DESCRIZIONE

Un piatto che ormai è una leggenda della cucina romana. Vediamo subito insieme come preparare questo sfizioso primo piatto!

Per la preparazione degli spaghetti cacio e pepe prendete una pentola dai bordi alti e cuocete gli spaghetti in acqua leggermente salata.
Vi consigliamo di non esagerare con il sale poiché il condimento, di per sé, risulta abbastanza saporito.
Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della salsa al formaggio: prendete una ciotola, grattugiate il Pecorino Romano DOP e versate poca acqua di cottura della pasta; amalgamate bene fino a scioglierlo e creare una salsina cremosa. Quindi macinate una abbondante quantità di pepe nero ed unitelo alla crema di formaggio.
A cottura terminata della pasta, scolatela al dente e versatela nella ciotola. Mescolate bene gli spaghetti con cacio e pepe ed aggiungete dell’acqua di cottura nel caso la pasta sia troppo asciutta, oppure aggiungete altro Pecorino Romano DOP nel caso sia presente eccessiva acqua.
Ultimate con una grattatina di formaggio Pecorino Romano DOP, pepe nero macinato e servite caldi in tavola i vostri spaghetti cacio e pepe. Buon appetito!

CURIOSITÁ

Di origine povera e diventati un must della tavola romana, gli spaghetti cacio e pepe pare nascono come tipico piatto dei contadini, i quali durante le migrazioni si portavano dietro alimenti semplici da cucinare e di lunga conservazione: pasta, cacio e pepe nero.
Ricetta a base di pochi ingredienti e facile nella preparazione, è l’ideale per tutti coloro che in poco tempo devono improvvisarsi cuochi e cucinare una pietanza dal successo assicurato.
Il condimento di questa specialità peperina risiede in una salsa cremosa al pepe nero macinato accompagnata da un ingrediente di alta qualità, il Pecorino Romano DOP, caratterizzato non solo da una consistenza scagliata e dura ma anche dall’aroma deciso ed intenso.
Ricetta alla mano, seguiteci in questa bontà piccante dal gusto pungente.