DESCRIZIONE

C’è chi associa l’idea del risotto ad un piatto banale e povero di gusto. In realtà, si tratta di una pietanza estremamente versatile: basterà un pizzico di fantasia per fare i vari abbinamenti di ingredienti.

Ad esempio, il risotto spinaci e zafferano è uno di quei primi dal sapore morbido e delicato che accontenta tutta la famiglia: il merito della sua avvolgente cremosità è del Quartirolo Lombardo DOP Cademartori.

Se siete incerti sul menù per il prossimo pranzo in compagnia, il nostro consiglio è quello di realizzare un accattivante risotto spinaci e zafferano.

Per prepararlo, cominciate tritando finemente la cipolla e facendola imbiondire in un tegame antiaderente assieme al burro, dopodiché unite il riso e lasciatelo tostare finché non diventa trasparente.

Aggiungete in pentola gli spinaci precedentemente sminuzzati con un coltello e mescolate. Bagnate il tutto con un mestolo di brodo nel quale avrete sciolto lo zafferano e portate a cottura, versando altro brodo di tanto in tanto.

A cottura ultimata, regolate di sale, spegnete il fuoco e mantecate il risotto con il parmigiano grattugiato e il Quartirolo Lombardo DOP Cademartori. Lasciate riposare per pochi minuti e servite.