Risotto speck e radicchio

DESCRIZIONE

Tagliate il radicchio e lo speck a listarelle ed il Quartirolo Cademartori a cubetti. Fate sciogliere il burro in una casseruola e fate rosolare lo speck a fuoco basso per circa 5 minuti poi scolatelo e mettetelo da parte.

Tostate il riso in una casseruola con l’olio extravergine d’oliva mescolando ogni tanto e sfumate con il vino bianco. Fate cuocere il riso per 15 minuti mescolando e bagnando con mestoli di brodo bollente e aggiungete il radicchio dopo 5 minuti.

A fine cottura aggiungete lo speck e il Quartirolo Cademartori, mescolate bene. Servite il risotto caldo e guarnite con dello speck croccante e dell’origano.

CURIOSITÁ

Radicchio e quartirolo si abbinano allo speck per un risotto dai sapori decisi che resta impresso nella memoria del nostro palato.

Ma c’è un altro formaggio che ben si presta a un legame con il radicchio e garantisce un grande successo a tavola: il gorgonzola. Mantecare un risotto con questo formaggio significa regalare al piatto un gusto molto particolare, però il radicchio rosso si abbina molto bene anche alla salsiccia che dà sapidità al piatto e viene esaltata nel sapore se accompagnata anche da un saporito misto di funghi. Invece, se abbinato alle zucchine che stemperano il suo sapore amarognolo e alle patate che avvolgono il riso in una densa e morbida crema, l’impatto di gusto sarà più delicato.

Fate appassire leggermente uno scalogno grande o una cipolla in una padella dai bordi non molto alti con una noce di burro e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Fate tostare il riso Carnaroli e aggiungete un mestolo di brodo caldo in cui avrete cucinato le patate a dadini. Lasciate cuocere il riso aggiungendo man mano altro brodo e, a metà cottura, unite le zucchine tagliate a cubetti e il radicchio a listarelle. Una volta che il riso è cotto, spegnete e lasciatelo mantecare a coperchio chiuso per due minuti con una noce di burro. Servite con piccolissime chips di patate cucinate in forno e profumate al timo.

Scopri di più