DESCRIZIONE

Il risotto asparagi e gamberetti è un piatto dal gusto delicato ma molto particolare, che unisce la cremosità delle verdure frullate al consistente profumo di mare.

L’abbinamento di questi due ingredienti risulta davvero speciale ed è esaltato ancora di più da un insolito brodo a base di teste di gamberi e acqua di cottura degli asparagi, utilizzato per far cuocere il riso.

Con il tocco finale dato da Taleggio DOP Vero Cademartori il risultato non potrà che essere vellutato e avvolgente. Scoprite come realizzare la ricetta seguendo questo facile procedimento.

Per cominciare, private gli asparagi della parte più fibrosa dei gambi e lessateli per 5 minuti in una pentola con abbondante acqua bollente salata, tenendo le punte verso l’alto. Nel frattempo, pulite i gamberetti eliminando il guscio, la coda e la testa.

Una volta cotti, scolate gli asparagi sollevandoli con una schiumarola e, nella stessa acqua di cottura, immergete le teste di gambero. Aggiungete un filo d’olio e cuocete per 20 minuti per ottenere un brodo saporito.

Tagliate a pezzetti gli asparagi, avendo cura di tenere da parte le punte e saltateli in una padella antiaderente con la cipolla finemente tritata e un paio di cucchiai d’olio, dopodiché riduceteli in purea utilizzando un mixer a immersione.

A questo punto, versate in pentola il riso, mescolate per insaporire e sfumate con il vino bianco, quindi filtrate il brodo e usatelo per portare a cottura il riso, aggiungendone un mestolo alla volta di tanto in tanto.

A cottura quasi ultimata, rosolate in una padella a parte i gamberi e le punte di asparagi con un filo d’olio, regolate di sale e pepe e poi trasferite il composto nella pentola col riso.

Mantecate il tutto con il Taleggio DOP Vero Cademartori tagliato a dadini e, una volta ottenuta una consistenza cremosa e omogenea, impiattate il risotto asparagi e gamberetti e servite.