DESCRIZIONE

Siete amanti del più classico dei piatti lombardi ma avete voglia di renderlo un po’ più sfizioso? Una soluzione potrebbe essere quella di arricchire il tradizionale risotto allo zafferano con un tocco di speck.

Si tratta di una versione profumata, gustosa e anche molto elegante, che combina ingredienti saporiti con la consistenza cremosa della mantecatura fatta con Pecorino Romano DOP Cademartori.

Con pochi semplici passaggi, otterrete un risultato delizioso e ricercato, ideale per le cene più formali.

Per prepararlo, innanzitutto tritate finemente lo scalogno e lasciatelo appassire in un tegame capiente con un filo d’olio caldo, quindi aggiungete il burro, il riso e lo speck tagliato a listarelle.

Mescolate il tutto per insaporire e, quando il riso risulterà trasparente, sfumate con il vino bianco. Una volta evaporata la parte alcolica, portate il tutto a cottura aggiungendo poco alla volta il brodo, nel quale avrete sciolto la bustina di zafferano.

A cottura ultimata togliete dal fuoco, regolate di sale e pepe e mantecate il risotto allo zafferano e speck con il Pecorino Romano DOP Cademartori, mescolando fino ad ottenere la giusta consistenza cremosa. Lasciate riposare il piatto per qualche minuto, dopodiché mettetelo nei piatti e servite.