DESCRIZIONE

La ricetta che vi stiamo per mostrare è ottima per replicare a casa vostra uno dei piatti più popolari della gastronomia del nord Italia: stiamo parlando della polenta al forno.

Tutto quello che dovrete fare sarà realizzare la polenta con il procedimento tradizionale, tagliarla a fette e disporla in una teglia, alternandola a Quartirolo Lombardo DOP Cademartori e salsa di pomodoro.

Avete già l’acquolina in bocca? Allora preparate gli ingredienti, allacciate il grembiule e preparatevi per scoprire di più su un’appetitosa polenta al forno.

Innanzitutto, portate a bollore un litro di acqua salata, versate a pioggia la farina di mais e cuocete la polenta mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Dopo circa 40 minuti, quando inizierà a staccarsi dai bordi della pentola, trasferitela in una pirofila, lasciatela raffreddare e poi tagliatela a fette.

Nel frattempo, tritate finemente l’aglio, fatelo rosolare in un tegame con 2-3 cucchiai di olio e aggiungete i pomodori lavati, pelati e spezzettati e il basilico. Mescolate per insaporire, regolate di sale e pepe e cuocete per 15 minuti.

A questo punto, ungete d’olio una tortiera e adagiatevi sopra un primo strato di fette di polenta, coprite con delle fette di Quartirolo Lombardo DOP Cademartori, una manciata di parmigiano grattugiato e un po’ di salsa.

Procedete alla stessa maniera fino ad esaurire gli ingredienti, avendo cura di completare con sugo e parmigiano, dopodiché cuocete la polenta in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti.