DESCRIZIONE

La frittata di fave è una pietanza molto sfiziosa e velocissima da preparare, perfetta per un antipasto freddo, un secondo sfizioso o una cenetta completa senza troppe pretese.

Insaporita con pancetta rosolata e buon Pecorino Borgo Alto Cademartori, vi permetterà di trasformare una ricetta semplice in un piatto nuovo e saporito.

Curiosi di scoprire come cucinarla? Ecco a seguire il procedimento passo per passo.

Per cominciare, portate ad ebollizione una pentola d’acqua salata e lessatevi le fave per una decina di minuti, quindi scolatele e tenetele da parte.

Nel frattempo, tagliate a dadini o a listarelle la pancetta e rosolatela in una padella antiaderente con un cucchiaio d’olio, dopodiché unite le fave e mescolate qualche minuto per insaporire.

Sbattete le uova in una terrina insieme al Pecorino Borgo Alto Cademartori grattugiato e ad una presa di sale e pepe. Aggiungete le fave e la pancetta con tutto il fondo di cottura e amalgamate bene.

A questo punto, scaldate un cucchiaio d’olio in una padella e versatevi il composto. Fatelo cuocere per 4-5 minuti e, quando le uova iniziano a rapprendersi sui bordi, rigirate la frittata aiutandovi con un piatto per cuocerla anche dall’altro lato.

Trasferite il risultato finale su un piatto da portata, guarnite con qualche ciuffo di erba cipollina e servite.