video bg1

DESCRIZIONE

Unite il cous cous precotto al brodo, aggiungete un pizzico di sale e un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva. Fate riposare per qualche minuto in un recipiente chiuso con la pellicola alimentare e poi aiutandovi con una forchetta sgranatelo.

Affettate le verdure e grigliatele, tagliatele e unitele al Quartirolo Cademartori tagliato a tocchetti. Unite tutto al cous cous in una padella a fuoco basso.

Mescolate e servite freddo/tiepido con un filo d’olio a crudo, un po’ di pepe e qualche foglia di basilico.

Sono innumerevoli le occasioni in cui potete portare in tavola un ricco piatto di cous cous. Deliziosi grani di semola conditi con gli ingredienti più diversi per accontentare i gusti di tutti.

In questa ricetta vi proponiamo l’abbinamento tra peperoni, melanzane e formaggio per un piatto unico delizioso, ma le alternative sono tante. Dopo la cottura del cous cous che è davvero facile e veloce, in acqua o in brodo, ecco che davanti a voi si presenta un piatto da colorare a piacere, con carne, verdure, pesce e formaggi per gustare una vera delizia. Se vi piace un sapore rustico, abbinato ai peperoni, una ricetta classica propone il pollo: piccoli dadini di carne saltati in padella con carote a rondelle e una spolverizzata di spezie a piacere.

Ceci precotti, piselli, cipolle affettate sottili, pomodorini secchi, patate lesse e cubetti di quartirolo per un’insalata adatta alla pausa pranzo o come aperitivo con gli amici.

In primavera o in estate, poi, fatevi guidare dai prodotti di stagione per condire il cous cous e insieme a gamberetti, sgombri e filetti di tonno, potete aggiungere pomodori, zucchine, e anche un tocco esotico con cubetti di frutta a seconda dei gusti. Noi vi consigliamo mango e papaia, provate!

In autunno, invece, passate in forno la zucca a dadini, profumatela con la salvia e insaporitela con il pepe: sarà l’ingrediente protagonista di un’insalata di cous cous dal sapore dolce e delicato.

Scopri di più